The Walking Dead – 5×08 Coda (Mid-Season Finale) – by R.

twd5x08.2

Norman Reedus lo ha definito un “devastating” mid-season finale e non posso che concordare, mi ha lasciata più distrutta di quello della quarta stagione. In The Walking Dead la pausa invernale è sempre stata uno dei momenti più difficili (persino dei season finale), ma quest’anno la tragedia che ha chiuso la puntata li ha superati tutti. Continua a leggere

The Walking Dead – 5×07 Crossed – by R.

twd5x07.4

Dopo 3 episodi incentrati su pochi personaggi, The Walking Dead riprende le fila di tutte le storyline in gioco, mostrandoci un po’ di tutti, anche di quelli di cui avrei fatto volentieri a meno, ossia il ribattezzato GREATM. In una dispersione dei personaggi che ricorda quella del post-prigione (togliendo il magone di quel periodo) tenere il passo con ognuno già non è semplice, perché tediarci con le inutili scene di Glenn&Co.? Continua a leggere

The Walking Dead – 5×06 Consumed – by R.

twd5x07.3

Carol è la protagonista assoluta di questo sesto episodio; abbiamo già avuto modo più volte di sottolineare la sua incredibile evoluzione, ma stavolta è lei stessa ad ammettere che la donna conosciuta nella prima stagione non esiste più, è bruciata; così come è bruciata quella vera se stessa che aveva avuto modo di diventare alla prigione.

Continua a leggere

The Walking Dead – 5×04 Slabtown – by R.

twd5x04.1

La speranza che il cliffhanger della scorsa settimana trovasse immediata risposta cade nel vuoto, con una puntata prevedibilmente Beth-centrica, ma che mi è davvero piaciuta molto – anche se temo di essere in minoranza, ma d’altronde ero pure fra i pochissimi tristi per la morte di Lori! Dopo la scomparsa della più giovane delle sorelle Greene era normale dedicare 40 minuti a lei per scoprire cosa le fosse successo; però a differenza dell’episodio della quarta stagione dedicato interamente al Governatore, questa è stata tutt’altra cosa: azione, horror, tensione e momenti di disgusto non sono mancati ad incorniciare la prova dell’evoluzione della piccola Beth. Continua a leggere